ATTRAVERSANDO PAESAGGI UMANI

La FOTOGRAFIA è un universo che indaga il labirinto della nostra società, alla ricerca di storie e di protagonisti.
La quinta edizione di NARNIMMAGINARIA intende raccontare i PAESAGGI UMANI intesi come scoperta di significati e di intenzioni in cui l’uomo riconosce se stesso.

MOSTRE FOTOGRAFICHE

Complesso Monumentale di San Domenico

ENRICO GENOVESI "NOMADELFIA"

Nomadelfia è un popolo comunitario, più che una comunità. Un piccolo popolo con una sua Costituzione che si basa sul Vangelo. E’ situata vicino alla città di Grosseto, fondata nel ‘48 nell’ex campo di concentramento di Fossoli da Don Zeno Saltini per dare un papà e una mamma ai bambini abbandonati.
Nomadelfia ha una sua storia, una sua cultura, una sua legge.
Tutti i beni sono in comune. Nello spirito dei consigli evangelici la sua popolazione conduce una vita caratterizzata da sobrietà: non circolano soldi. Non ci sono negozi, i generi alimentari vengono distribuiti in proporzione al numero delle persone e secondo le necessità.

STEFANO MIRABELLA
 
"QUESTIONE DI ATTIMI"

“Tutti gli scatti in mostra sono stati realizzati nella città in cui vivo da sempre, Roma. Questo non vuole essere per forza un filo conduttore, ma è assolutamente importante per me. Vedere qualcosa di nuovo in un luogo che, per i miei occhi è “vecchio”, è una sfida che mi appassiona e mi spinge ogni giorno a camminare. Perché è solo camminando e osservando che un fotografo che ha scelto la “strada” può continuare a scattare e a meravigliarsi. Credere sempre e comunque che dietro l’angolo si nasconda la scena che aspettiamo da sempre, d’altronde è solo questione di attimi.”

LUIGI LORETONI
 
"VIA DELLA SETA - INCONTRI"

“In Uzbekistan, in questo viaggio sulla Via della Seta, il primo ricordo è il calore umano che ho ricevuto dalle persone. La curiosità, l’apertura, l’abbraccio che tanto spontaneamente mi hanno dato. Ricordo i colori, che mi piace pensare possano sentirsi anche sotto al bianco e nero: il giallo della sabbia, il rosso delle tende e dei tappeti, il verde delle foglie degli alberi in fiore. Ho ripreso tra le mani questo lavoro dopo tanto tempo, ho pensato che in mezzo a questi volti, a questi sorrisi, a queste mani ci fosse una bella storia che era sbagliato non raccontare.”



GIUSEPPE CARDONI
 "VITA E MORTE - RAPSODIA MESSICANA"

Manca il cartello “Si prega di pregare”, ma pregare è l’ultimo dei pensieri della gente di Oaxaca, Messico, dove il lutto viene esibito con suoni, costumi, danze, ma anche con maschere e presenze inquietanti a rendere familiare e amica la paura e l’inquietudine. Il giorno dei Morti i cimiteri sono un’esplosione di vita. La tradizione è più forte di tutto e vuole che, nel Dìa de los muertos, i defunti tornino dall’oltretomba per riabbracciare amici e parenti.
Il racconto di Giuseppe Cardoni trasuda di molti sentimenti e stati d’animo, ma quasi mai tristezza.

ROSSANA CINTOLI
 "L'INFERNO - IL FUOCO, IL NERO E L'ACCIAIO"

A Gujarat, India, sorgono una moltitudine di piccole fabbriche dove si lavora l’Acciaio. Bambini già uomini e uomini senza età incrociano i loro destini consumando le loro vite fatte di interminabili giornate di lavoro. Sono uomini a perdere, con la polvere d’acciaio che entra nei polmoni e che si mischia con il sudore per farli diventare come veri e propri uomini neri.
In questa quotidianità infernale si consumano queste vite; è la loro vita quotidiana, il loro passato, il loro presente e certamente anche il loro futuro affrontato come un ineluttabile

PROGRAMMA

SABATO 15 GIUGNO
EX CASA DEL POPOLO
COMPLESSO MONUMENTALE S.DOMENICO

Saluti: Assessore alla Cultura Lorenzo Lucarelli e Delegato Regionale FIAF Nadia Cianelli
Incontro con i fotografi
STEFANO MIRABELLA
ENRICO GENOVESI

DOMENICA 16 GIUGNO
SEDE ASSOCIAZIONE SATOR  
Via Mazzini 27

LETTURE PORTFOLIO
PREMIO TRAVELGLOBE per le letture di GRAZIANO PEROTTI
In premio la pubblicazione sul magazine online TRAVELGLOBE delle foto del miglior Portfolio
PREMIO SATOR per le letture di ENRICO GENOVESI - PATRIZIA SAVARESE
In premio libri fotografici e attrezzatura fotografica

 DOMENICA 16 GIUGNO - EX CASA DEL POPOLO
COMPLESSO MONUMENTALE S.DOMENICO

Incontro con GRAZIANO PEROTTI presentazione del libro fotografico “INTRECCI”
Storie e immagini di reportage e presentazione dell’ultima pubblicazione INTRECCI, una storia attuale quanto delicata, una storia di poliamore convinto tanto nelle relazioni quanto nelle passioni dove le corde sono il mezzo di espressione e di comunicazione con l'altro. Giovanni Gastel lo presenta così: “Questa ricerca di Perotti sul rapporto forte e intenso che il termine lègami/ legàmi reca in se, provoca nel fruitore delle splendide immagini un susseguirsi di emozioni contrastanti e profonde...”

SABATO 29 GIUGNO - SEDE ASSOCIAZIONE SATOR

WORKSHOP di COSTRUZIONE DEGLI AUDIOVISIVI
A cura di Claudia Ioan e Massimiliano Tuveri, Docenti FIAF e responsabili del GAU - Gruppo Audiovisivi Umbria del DiAF, il Dipartimento Audiovisivi Fotografici della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche)
Un workshop che fornisce alcuni strumenti per costruire un lavoro a forte impatto visuale con un nuovo metodo di narrazione visiva e comunicazione creativa.