Larry Towell

WEEKEND 1

 → SABATO 21 OTTOBRE

ore 11:30 – Auditorium San Domenico

INAUGURAZIONE MOSTRE
alla presenza degli autori,  delle Autorità del Sindaco. Seguirà visita accompagnata negli altri spazi delle mostre.

ore 15:30 – Auditorium San Domenico

La fotografia di LUCIA BALDINI – talk sul lavoro fotografico “CUBA: ho visto Fidel che vestiva una tuta blu elettrico” e presentazione del libro“LUCI SULLA RIBALTA” – incontro con l’ autore

ore 16:30 – Auditorium San Domenico

La fotografia di FABIO MOSCATELLI – Talk sul lavoro fotografico “TRA IL BUIO E LA LUCE”

ore 17:30 – Auditorium San Domenico

La fotografia di DYLAN HAUSTHOR – Incontro con l’ autore, Q&A

ore 21:00 – Loggia dei Priori

PROIEZIONE di tutti I lavori del CIRCUITO OFF – 8SUX8 e MUSICA DAL VIVO con ALESSANDRO DE FLORIO e FEDERICO CASSETTA
drink e cocktail a cura di  MAMARAMA

 → DOMENICA 22 OTTOBRE

ore 10:00 – Loggia dei Priori

LETTURE PORTFOLIO – CONCORSO SATOR

LETTORI
Alessandra Baldoni
Attilio Lauria
Stefano Mirabella
Fabio Moscatelli
Cristiano Morbidelli
Angelo Raffaele Turetta

ore 15:00 – Auditorium San Domenico

La fotografia di CRISTIANO MORBIDELLI e presentazione del libro “NERO BARBAGIA – incontro con l’autore

ore 16:00 – Auditorium San Domenico

Incontro con ATTILIO LAURIA presentazione del libro  “FASHION WEEK – FASHION TRIP”di MASSIMILIANO FARALLI

ore 17:00 – Auditorium San Domenico

ANGELO RAFFAELE TURETTA racconta la sua storia di fotografo di scena e STEFANO MIRABELLA presenta il suo libro “DOM” – incontro con l’autore

al termine

PREMIAZIONE PREMIO SATOR LETTURE PORTFOLIO

WEEKEND 2

 → SABATO 28 OTTOBRE

ore 15:30 –  Palazzo dei Priori

ALBERTO NOVELLI fotografo di scena dal set “Le Otto Montagne”

ore 16:30 –  Palazzo dei Priori

La montagna di LUIGI LORETONI autore del reportage fotografico TRA I MONTI DELLA SIBILLA

“Una storia che non è figlia di questo tempo, ma che viene dal passato. Tra i monti della Sibilla celebra un tempo che non ho mai sentito così lontano e così vicino” (Luigi Loretoni)

ore 17:30 – Palazzo dei Priori

La montagna di GIULIO SPERANZA fotografo e autore del libro fotografico “MAJELLA MADRE la montagna degli uomini e dello spirito

“Majella Madre, la montagna degli uomini e dello spirito” è il libro fotografico risultato di due anni di lavoro sul grande massiccio abruzzese, utilizzando banchi ottici di grande formato e pellicole bianco e nero. Una ricerca estetica e documentaria sulle caratteristiche che rendono unica la Montagna Madre degli abruzzesi e anche un viaggio nelle vestigia della vita dell’uomo che per secoli ha vissuto sulla Majella, in eremitaggio, per attività agricolo-pastorali o per nascondersi tra le rocce, i boschi e i profondissimi valloni della montagna.”

Durante la presentazione del libro sarà possibile interagire con uno dei banchi ottici usati durante il progetto.

 → DOMENICA 29 OTTOBRE

ore 17:30 – Palazzo dei Priori

PROIEZIONE DELL’AUDIOVISIVO “LO SCOPPIO” di Cirkus Vogler con musiche di Nicola Cappelletti – Presentazione degli autori

PROIEZIONE DEL FILM “GIVE ME THE END YOU’RE AT”

La proiezione sarà introdotta dalla presentazione dagli autori ORESTE CRISOSTOMI (regista) e ALESSANDRO DEFLORIO (autore della colonna sonora).

Galway, Irlanda: il percorso di recupero di alcuni senzatetto, un gruppo di anziani vivaci e una donna africana che cerca casa. Il ritratto corale di alcune persone fragili in una comunità della Vecchia Europa.

“Un film così bello, il rovescio della medaglia di CUMAR”

Rita Ann Higgins

Una giornata a Galway, in Irlanda, in Europa. Una passeggiata per le vie del centro, per la periferia e i dintorni.  L’incontro con alcuni dei volti che animano questa comunità.  Il lavoro, la casa, la musica, il dolce rumore della vita. Sintesi di storie tracciate attraverso i volti di chi, con generosità, si affaccia nell’inquadratura. Gesti, dialoghi, silenzi. Con la volontà di raccontare nient’altro che ciò che sta accadendo. 

Il titolo  “Give me the end you’re at” è stato suggerito dalla poetessa irlandese Rita Ann Higgins prendendo spunto da una frase pronunciata in una scena del film, frase che, a suo avviso, corrisponde  ad un irlandese molto peculiare e può avere diversi significati: tradotta letteralmente è “dammi la fine alla quale sei giunto”, che rimanda, in un dialogo tra due donne, al capo del filo di lana che l’una consegna all’altra, ma, rispetto ad una citazione biblica, coincide anche con l’interpretazione “give me your troubles”, “passami i tuoi problemi”.

 → MERCOLEDÌ 01 NOVEMBRE

ore 10:00 – Parcheggio del Suffraggio

SLOW PHOTOWALK 2023
3° MARATONA ANALOGICA in collaborazione con TREKKING URBANO PRATICHE DI SOSTENIBILITA’ ATTRAVERSO I SECOLI: “Dal Sacro al…” Maratona fotografica “slow” in cui a ogni partecipante verrà consegnato un rullino 35mm bianco e nero da 36 pose, da scattare nell’arco di 6 ore.

WEEKEND 3

 → SABATO 4 / DOMENICA 5 NOVEMBRE

ore 10:00 – Sede Associazione Sator

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA STENOPEICA con Pierclaudio Duranti e Gianfranco Lunardo.